lunedì 29 ottobre 2007

Un gentiluomo (?)

l'imprenditore

CAMPOFILONE (Ascoli Piceno) - Per un mese ha provato a vivere con lo stipendio di un operaio. Dopo 20 giorni ha finito i soldi. Enzo Rossi, 42 anni, produttore della pasta all'uovo Campofilone, ha deciso allora di aumentare di 200 euro al mese, netti, gli stipendi dei suoi dipendenti, che sono in gran parte donne. Ha dichiarato di essersi vergognato, perché non è riuscito a fare nemmeno per un mese intero la vita che le sue operaie sono costrette a fare da sempre. Ha detto che "è giusto togliere ai ricchi per dare ai poveri".
fonte: http://www.repubblica.it/2007/10/sezioni/cronaca/industriale-operaio/industriale-operaio/industriale-operaio.html
Carino il Robin Hood de' noaRtri, eh? Di sicuro il sig. Rossi ne guadagnerà in ritorno di immagine per la sua azienda (Pastifico La Campofilone) ...ma sta di fatto che l'aumento l'ha dato ed almeno ha provato sulla sua pelle quello che significa "tirare la cinghia".
Chi sarebbe pronto a fare altrettanto? Ahimè credo, in pochi...

4 commenti:

Giovanna Alborino ha detto...

la sua trovata e' anche un modo per pubblicizzarsi, nel momento che, il signor Rossi, in passato ha gia' avuto qualche problemino economico...non gli e' bastata la lezione passata per capire?

PPA ha detto...

Ma a me va benissimo se il mio capo, per farsi pubblicità, mi paga di più!!!

Anonimo ha detto...

Giovanna,ma che dici?Il sig.Rossi non ha MAI e dico MAI avuto problemi economici.Lo conosco e lo so per certo.Ha solo intenzione di presentarsi alle prossime elezioni.Tutto qui.

Pitt ha detto...

Giovanna, perdono: per capire cosa?

ppa sappiamo tutti che sei imbottito di denari! smetti di piangere e fornicare!