lunedì 28 gennaio 2008

Ma chi ha vinto veramente?

Chi se lo è seriamente domandato? Cosa vince o perde una persona che si riconosce in una coalizione politica? Cosa, in realtà, guadagna chi esulta di un governo caduto che, sebbene imperfetto e spesso dissattendendo le aspettative degli elettori, ha richiesto sforzi importanti per 1) essere eletto - pensiamo ai costi delle elezioni e per le campagne elettorali; 2) essere mantenuto - le smodate spese che la politica italiana comporta; 3) espletare la sua funzione - i tagli della spesa pubblica e l'aumento delle tasse a livello centrale e locale.

Quanto ci guadagna chi mangia mortadella?

Ci ritroviamo punto e da capo! Il tempo che il Paese perde in attesa di un nuovo vincitore della giostra chi ce lo ripagherà? Senza contare il costo vivo di nuove elezioni politiche! Ho sentito dire che si parla di circa 400 milioni di euro!!!

Francamente troppo caro per un governo, presumibilmente terribilmente destroso!!!

Technorati Tag: ,